Vuoi avere pancia piatta? Rivelazione shock – I grassi fanno dimagrire

Pancia piattaCos’è che veramente ci fa ingrassare? Quali sono gli elementi che ci fanno accumulare grasso in eccesso specialmente sui fianchi e non ci permette di avere la pancia piatta?

Grassi saturi, carboidrati, o farinacei (glutine)?

Qual’è veramente l’alimentazione adatta per avere pancia piatta e addominali scolpiti?

Questo è un argomento molto caldo.

Avrai sentito parlare di diete e super diete che ti dicono che in una o due settimane perderai 5/10 chili, o se fai questa alimentazione per due mesi avrai addominali scolpiti.

 

Tutto questo è veramente possibile anche mangiando grassi saturi?

Ormai sul web c’è molta informazione utile per quanto riguarda il benessere fisico, dimagrire,  tonificare, scolpire il corpo, ecc..

Ma pochi sanno come stanno veramente le cose con i grassi saturi.

In questo articolo troverai informazioni uniche, quasi nessuno ne parla, quello che leggerai sarà qualcosa di nuovo.

Ti sei mai trovato nella situazione di mangiare poco, o fare diete e non dimagrire?

Scarica la guida gratuita

Se vuoi scoprire la causa e ottenere così una pancia piatta allora leggi attentamente.

Anche se mangi bene e fai 6/7 pasti al giorno per aumentare il tuo metabolismo, e ti dimentichi dei grassi animali non stai facendo tutto perfettamente, i grassi non sono nostri nemici.

Infatti, la ricerca suggerisce che mangiare grassi saturi sani, favorisce la perdita di peso. Inoltre, mangiando molti grassi e pochi carboidrati, il corpo è costretto a bruciare i grassi per produrre energia. Se invece mangi molti grassi assieme a grandi quantità di carboidrati, il corpo brucia i carboidrati (e i grassi si accumulano), quindi i principali nemici del grasso addominale sono i carboidrati (farinacei e zuccheri), che appena ingeriti si trasformano subito in grasso adiposo, e quindi si depositano nel giro vita.

Allora la soluzione pratica per evitare di accumulare grasso e avere pancia piatta, è evitare i carboidrati e mangiare più alimenti che contengono grassi saturi, come l’olio di cocco.

L’olio di cocco può accelerare il metabolismo e ridurre l’appetito, quindi ti aiuta anche a perdere grassi.

 

Ma i carboidrati vanno eliminati del tutto dalla nostra alimentazione?

No, ma bisogna scegliere quelli buoni, come carboidrati che provengono dalla frutta e verdura.

 

Ecco come modificare la tua alimentazione con l’aggiunta di grassi buoni per dimagrire.

Il modo più semplice per assumere il giusto quantitativo di grassi di buona qualità e acidi grassi essenziali nella nostra dieta è usare come grassi principali l’olio extravergine d’oliva, l’olio di cocco, il burro biologico da animali al pascolo e il burro di capra biologico.

Questi grassi è essenziale consumarli  crudi e accompagnati a una delle pietanze del pranzo o mescolati ai frullati al mattino.

 

I grassi saturi fanno dimagrire e anche fanno bene alla salute:

L’olio extravergine d’oliva è costituito prevalentemente da acidi grassi monoinsaturi (che favoriscono la sostituzione del colesterolo LDL (colesterolo cattivo) presente nel sangue, causa di infarti e di ostruzioni vascolari.

Procurati olio di oliva biologico ottenuto da olive premute a freddo e usalo per condire a crudo, per saltare a bassa temperatura e per cuocere in forno.

L’olio di cocco contiene vitamine e ferro. Fa molto bene ai capelli e alla pelle, favorisce l’immunità e migliora il metabolismo. Puoi usarlo nella cottura dei cereali.

Ti consiglio di scegliere quello biologico, ti consiglio di provarlo.

Ecco dove trovarlo:

Olio Alimentare di Cocco Vergine (Solido) – Naturale al 100% – 250g
Olio Alimentare di Cocco Vergine (Solido) – Naturale al 100% – 500g
Olio Alimentare di Cocco Vergine (Solido) – Naturale al 100% – 1kg

Elimina invece gli oli vegetali come soia e mais e tutti i prodotti che li contengono (tieni presente che questi oli sono contenuti anche nella maggior parte dei prodotti biologici da forno, fette biscottate, biscotti e altri prodotti confezionati).

Un’altra preziosa fonte di grassi buoni è il tuorlo d’uovo crudo. E’ uno degli alimenti più ricchi di enzimi esistenti al mondo, viene immediatamente assimilato senza lasciare tossine e senza interferire con il metabolismo dei grassi e del colesterolo.

Quando lo cuoci, invece, il tuorlo diventa estremamente pesante ed è causa di ipercolesterolemia.

Non devi mai cuocerlo, così potrai disporre delle proteine in esso contenute senza disperderle e senza danneggiarti.

Altre fonti di grassi buoni sono salmone selvaggio, crostacei, e carni di bovino e agnello.

 

Comincia subito a usare grassi e oli di buona qualità nella tua dieta.

Non temerli, perché sono i tuoi più grandi alleati!

 

Ovviamente fai un allenamento adatto al tuo tipo di corpo per ottenere risultati superiori del 300% rispetto a chi fa un allenamento tradizionale.

Ad ogni individuo il suo corpo, ad ogni corpo il suo programma

 

Lasciami un commento qui sotto e fammi sapere cosa ne pensi.

Non dimenticare a condividerlo sul tuo social preferito per far conoscere queste preziose informazioni anche ai tuoi amici

Scarica la guida gratuita

Informazioni su

Rosario Lo magno è l'inventore del sistema Try Body, il primo in Italia a parlare nello specifico di allenamento in base al proprio tipo di corpo per aumentare i risultati fino al 300%

Pubblicato in Alimentazione, Dimagrire

Lascia un commento

20 comments on “Vuoi avere pancia piatta? Rivelazione shock – I grassi fanno dimagrire
  1. francesco ha detto:

    COME SEMPRE MOLTO UTILI I TUOI CONSIGLI. GRAZIE.

  2. Giuseppe ha detto:

    Complimenti, articolo interessantissimo

  3. Michele ha detto:

    Articolo interessante e ben fatto grazie!

  4. eugenio ha detto:

    Complimenti interessante! Purtroppo dispongo di poco tempo per seguire tutti gli articoli….desidererei un unica guida completa,dall’allenamento all’alimentazione in un solo manuale. Un abbraccio grazie

  5. Cristi ha detto:

    Non sono Brava a fare la dieta mangio Sano eliminando grassi cattivi…ma consumo tanto olio extra vergine e ho metabolismo excellent…Mi piace tanto articolo 🙂

  6. alessandro ha detto:

    Ciao Rosario questa cosa di eliminare i farinacei può valere meno per un mesomorfo non all 100% essendo di base mesomorfo posso dimagrire mangiando comunque magari pasta pane? sempre nell’equilibrio, e magari nella prima parte della giornata

  7. Fabio ha detto:

    l’olio di palma pure contiene grassi saturi…è buono?…
    e i grassi idrogenati? ( ͡° ͜ʖ ͡°)

  8. Fabio ha detto:

    che l’olio di cocco faccia bene già lo sapevo
    con questo sito ho avuto una conferma

    comunque il 29 marzo quando ti ho mandato il messaggio sui grassi idrogenati pesavo 83 ora 73 in due mesi ho perso 10 chili
    bene!

    Ho seguito il consiglio di mangiare pochi carboidrati
    poca pasta e pane integrale al posto del pane bianco!

  9. Vito ha detto:

    Ciao.sto seguendo una dieta mediterranea dove assumo solo 80 GR di riso integrale al giorno (come carboidrati.) Frutta,verdura e carne bianca.ho perso 9 kg però sulla zona addominale non vedo molto cambiamento.mi alleno 3 volte a settimana facendo full body..cosa mi consigli per accelerare il dimagrimento sulla pancia?

  10. Alfonso ha detto:

    Ciao rosario un somatotropo endomorfo quanti carbo può mangiare al giorno e in quale momento della giornata
    Grazie sei un fenomeno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*