La mia storia

Ciao!

Mi chiamo Rosario Lo magno e in questa pagina ho deciso di raccontarti la mia storia per farmi conoscere meglio.

Da ragazzo ero molto timido, debole e magrissimo.
Venivo spesso preso in giro per tutto questo.

Ero stanco di tutti questi insulti, anche se gli amici scherzavano a me pesava comunque, e non trovavo via di scampo, mangiavo di tutto ma non ingrassavo.

 

Rosario Lo magno 2

Il mio peso rimaneva sempre uguale, ero alto 180 cm e pesavo meno di 60 kg, ero sotto di 20 kg, sembra incredibile ma purtroppo era proprio cosi.

Un giorno decisi di iscrivermi in palestra insieme al mio migliore amico che aveva il problema del grasso in eccesso sull’addome. Io magro e lui grasso.

Eravamo molto entusiasti della nostra prima esperienza in palestra perché credevamo che in pochi mesi avremmo ottenuto entrambi un risultato eccellente

Adesso immagina Io MAGRO e il mio amico GRASSO, potevano paragonarci a Stanlio e Ollio 😀

stalio e ollio

 Non è stato così facile…

Abbiamo provato in tante palestre e ogni istruttore che incontravamo ci insegnava qualcosa di nuovo, ma non era abbastanza per raggiungere i risultati desiderati.

Dopo il primo anno di palestra si vedeva già qualche miglioramento sugli addominali, ma non era abbastanza.

I miei addominali non erano abbastanza scolpiti e il mio amico aveva sempre la ciccia che lo perseguitava.

Ma io non mi sono arreso…

Volevo mollare tutto, ma dopo la pausa estiva ho iniziato nuovamente ad allenarmi con la speranza di ottenere buoni risultati, invece il mio amico ha deciso di mollare, ormai deluso da tutto quello che avevamo provato.

Finalmente la rivelazione

Man mano che mi allenavo e guardavo altri ragazzi e istruttori notavo le differenze, vedevo alcuni che aumentavano di massa muscolare più velocemente e alcuni di meno, altri ragazzi che dimagrivano più rapidamente e alcuni meno, e iniziai a capire che c’era qualcosa da applicare per potere avere più risultati, iniziai anche a capire che quello che poteva funzionare per me non poteva funzionare per un’altra persona, ho capito che contava molto la genetica.

Poi la svolta incredibile…

Ho iniziato a frequentare corsi avanzati e ho conosciuto persone di successo nel campo del bodybuilding.

Ho accumulato tante informazioni fino ad elaborare un sistema tutto mio.

Ho imparato che è molto importante conoscere il tipo di corpo e ho capito che ogni individuo ha bisogno del proprio programma di allenamento.

Applicando e perfezionando anno dopo anno il mio sistema sono riuscito ad avere risultati fenomenali in poco tempo.

I risultati sono arrivati, ma non ero ancora convinto al 100%

A questo punto volevo verificare se questo sistema funzionava solo con me oppure era valido anche per altre persone con tipi di corpo diverso dal mio.

Mi è venuto subito in mente il mio amico che nei tempi in cui avevamo iniziato non era riuscito a ridurre il grasso sulla pancia e aveva deciso di mollare.

Ho tentato di convincerlo a provare il mio sistema.

Dopo un paio di mesi non poteva credere ai suoi occhi, stava funzionando anche con lui e la ciccia era quasi sparita.

Decisi di aprire una piccola palestra per iniziare a testare con amici e clienti di vario tipo di corpo ed in poco tempo anche loro ottennero risultati fenomenali.

Ho perfezionato il mio sistema negli anni testandolo anche su tante altre persone con tipi di corpo differenti.

Ho chiamato il mio sistema Try Body

La voce iniziò a spargersi e arrivavano sempre più persone.

Mi chiedono di svelare il segreto

Qualcuno iniziò anche a dirmi di svelare il mio segreto, ma io ero contrario dopo tutti i sacrifici che avevo fatto, infatti per molto tempo sono rimasto avido su questo.

Un giorno riflettendo sul quale fosse lo scopo della mia vita, non riuscivo a trovare risposta e riflettendoci bene iniziavo a capire che l’avidità non serviva, inoltre con il tempo ho capito che per avere un mondo migliore bisogna condividere le proprie conoscenze con tutti, in modo da crescere e migliorarci a vicenda.

Ma come potevo far conoscere a centinaia di persone il mio sistema?

Ho pensato molto a questo e l’unica soluzione era quella di creare un blog, ma trattandosi di tecnologia per me era qualcosa da evitare assolutamente.

Quindi anche se volevo decisi di abbandonare l’idea.

 Ecco come è nato tutto

Un giorno parlando con un amico del mio sistema, lui ne rimase molto colpito e mi disse che conosceva qualcuno che mi poteva aiutare a comunicare il mio messaggio con il mondo attraverso internet.

Decisi di incontrare questa persona e tra chiacchiere varie fu subito una collaborazione reciproca.

Da quel momento in poi nacque questo blog.

Se seguirai alla lettera i miei consigli ti assicuro che il tuo corpo cambierà e tu stesso in breve ne vedrai i miglioramenti.

==>Inizia subito Scaricando la mia Guida GRATUITA per scoprire a quale tipo di corpo appartieni e ottenere risultati superiori fino al 300% seguendo un sistema passo dopo passo che ha aiutato centinaia di persone a migliorare la loro condizione fisica risparmiando la metà del tempo.

 

 

Lascia un commento

2 comments on “La mia storia
  1. CHRISTIAN ha detto:

    Ciao Rosario
    non ho letto ancora i tuoi lavori ma colgo l’occasione per dire la mia in merito a ciò che offri in base alla tua esperienza anche non essendo laureato in scienze motorie.
    Io lo sono e in più sono toptrainer ISSA e MFT. Non nutro rabbia o frustrazione rispetto a chi come te, si presenta se pur virtualmente come esperto di bodybulding. Anzi dalla mia esperienza universitaria e non, ho appreso molto e una delle cose apprese è che non importa se sei un laureato o no a volte le intuizioni valide e produttive non conoscono titoli di studio.
    Che in Italia ci sia molto da normalizzare nel mondo del fitness e indubbio, che ci siano dei ciarlatani (titolati e non) anche questo è indubbio ma chi ha coraggio di esporsi e voglia di provare a ritagliarsi una propria nicchia commerciale (con il pubblico rischio di fallire) va apprezzato a prescindere. Per questo di faccio un enorme “In bocca al lupo per tutto!”

    • Rosario Lo magno ha detto:

      Ciao Christian,

      bello quello che dici. Infatti io quello che propongo online e anche offline è la mia esperienza personale vissuta nel tempo. Senza alcun dubbio essere laureati è molto produttivo e istruttivo a chi invece dispone solo esperienza personale, ma è anche vero che ci sono molte istruttori personal trainer che pur avendo laurea in tutti campi del fitness non hanno alcun esperienza e non sono affidabili, ne conosco alcuni. Comunque grazie per il tuo commento.

      A presto!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*